Quando fai clic e acquisti link sul nostro sito, guadagniamo un reddito di affiliazione e i nostri lettori ci aiutano a mantenere le luci accese. Divulgazione di Affiliazione

L’app per il fitness di Apple non richiederà più Apple Watch

Il WWDC 2022 è stato pieno di versioni entusiasmanti e anche alcune sorprese, e quando Apple ha annunciato iOS 16, una delle cose migliori che l’azienda ha annunciato è che la famosa app Fitness sta finalmente diventando autonoma. Per coloro che lo sanno, in passato, avresti bisogno di un Apple Watch per utilizzare appieno l’app Fitness. Tuttavia, questo non è più necessario, perché con iOS 16 l’app sarà inclusa su ogni iPhone e gli utenti potranno utilizzarla senza avere un Apple Watch a portata di mano.

L’app per il fitness ora può funzionare sul tuo iPhone senza l’Apple Watch

Ora, ovviamente, il supporto non sarà lo stesso che otterresti quando utilizzi l’app Fitness con un iPhone, ma è comunque abbastanza vicino. Per coloro che si chiedono, l’app utilizzerà i sensori di movimento del tuo iPhone per tenere traccia di cose come i passi, una funzionalità che abbiamo visto in molti telefoni in passato. Tutto ciò che il tuo iPhone traccerà può essere utilizzato per chiudere i tuoi rig, ed è sicuramente un grande cambiamento per l’app stessa.

Tuttavia, iOS 16 di per sé è un enorme aggiornamento con un sacco di modifiche. Per coloro che si chiedono cos’altro c’è nel nuovo aggiornamento, puoi dare un’occhiata a questo post e ottenere tutte le informazioni su iOS 16. Puoi vedere il resto della copertura WWDC 2022 qui.

La decisione di Apple di rendere autonoma l’app Fitness è sicuramente un passo nella giusta direzione. Tuttavia, l’azienda non ha dimenticato l’utilità di un Apple Watch perché l’orologio ti fornirà sicuramente un’esperienza più completa. Se hai bisogno di un monitoraggio di base, l’app e il tuo iPhone sono a posto senza problemi.