Tesla rinvia il suo evento AI Day 2022 al 30 settembre mentre Musk si impegna a rivelare un vero prototipo di robot Optimus sul palco

Tesla aveva ravvivato la prima iterazione del suo evento AI Day lo scorso anno quando aveva vestito una persona con un costume da robot sul palco, impegnandosi a rivelare alla fine un vero prototipo del Tesla Bot, un robot umanoide.

Ebbene, secondo gli ultimi sviluppi, il Tesla Bot ha cambiato il suo nome in Optimus, con l’evento AI Day 2022 ora rimandato al 30th di settembre.

Durante l’ultimo evento AI Day torna il 19th di agosto 2021, Tesla aveva dettagliato le sue ambizioni incentrate sull’intelligenza artificiale. La star dello spettacolo è stato il chip D1, costruito completamente internamente utilizzando un’architettura a 7 nm, che dovrebbe alimentare il supercomputer Dojo dell’azienda, il motore dietro le vaste ambizioni di formazione della rete neurale di Tesla. Fondamentalmente, secondo Elon Musk, il chip alla fine consentirebbe a Dojo di elaborare le immagini circa quattro volte più velocemente rispetto ad altri sistemi informatici.

Durante l’evento dell’anno scorso, Tesla aveva anche mostrato le capacità migliorate del suo pilota automatico, un sistema di guida semi-autonomo, ammettendo che la capacità dell’FSD era stata ostacolata da due fattori: blocco temporaneo del campo visivo delle telecamere e memoria difettosa della strada segni. Per contrastare queste carenze, Tesla aveva annunciato che i suoi ingegneri stavano utilizzando un modulo video di rete spaziale ricorrente per addestrare l’IA dietro il sistema Autopilot per tenere traccia delle code spaziali e cronologiche.

Questa volta, è probabile che l’attenzione si concentri di nuovo sulle funzionalità del software Full Self-Driving (FSD) di Tesla. Tieni presente che il pilota automatico di Tesla ha ora abbandonato il radar a favore di otto telecamere ad alta risoluzione. Tesla vende al dettaglio la funzionalità FSD del sistema Autopilot come componente aggiuntivo separato che può essere acquistato tramite un importo forfettario di $ 10.000 o $ 199 al mese.

Naturalmente, lo sviluppo di oggi arriva mentre le azioni Tesla continuano a sanguinare in mezzo alla carneficina in corso nel mercato più ampio. Il titolo è sceso di oltre il 35% quest’anno. In questo contesto, l’evento AI Day potrebbe semplicemente fornire uno stimolo sufficiente affinché il titolo danneggiato possa registrare una ripresa sostenibile.


Leave a Comment