Consegnaci la luna di nuova generazione e consegnaci domande e risposte su Marte con KeokeN

Questi sono tempi impegnativi per KeokeN Interactive mentre lo sviluppatore di giochi olandese sta dando gli ultimi ritocchi alla versione di nuova generazione del suo titolo di debutto, il puzzle game d’avventura Deliver Us The Moon, in arrivo su PlayStation 5 e Xbox Series S|X a giugno 23 con un mese di ritardo dalla data precedente.

Non è tutto, dato che lo studio di sviluppo del gioco sta anche lavorando al sequel Deliver Us Mars, annunciato all’inizio di quest’anno per il lancio “presto”. Viste queste due imminenti versioni, abbiamo pensato che fosse il momento perfetto per recuperare il ritardo con il fondatore e direttore di gioco di KeokeN Interactive Koen Deetman.

Stai includendo tutti gli effetti ray traced visti nella versione PC di Deliver Us The Moon per la versione console di nuova generazione? Inoltre, la versione Xbox Series S supporterà il ray tracing?

Abbiamo incluso ombre e riflessi nel nostro supporto per il raytracing per le console di nuova generazione, inclusa Xbox Series S.

Nella nostra precedente intervista di un paio di anni fa, hai stimato le prestazioni di ray tracing di
le console di nuova generazione saranno attorno alla Super GPU RTX 2070. Si è rivelato corretto?

Siamo stati praticamente concentrati sullo sviluppo di Deliver Us Mars, quindi onestamente non abbiamo avuto la possibilità di testarlo specificamente su un 2070. Riteniamo che sia relativamente accurato, anche se le console hanno bisogno di più perfezionamenti rispetto a un generico GPU.

Ci saranno diverse modalità grafiche, come Qualità e Prestazioni?

Deliver Us The Moon avrà due diverse modalità grafiche in cui “Performance” eseguirà il gioco su 60FPS con raytracing disabilitato, mentre “Quality” supporterà 30FPS con raytracing abilitato.

Stai usando la risoluzione nativa o tecniche di upscaling come AMD FSR su PlayStation 5/Xbox
Serie S|X?

Abbiamo utilizzato il nuovo TAA di Unreal Engine 4 con upscaling temporale sia per PlayStation 5 che per Xbox Series S|X.

Hai utilizzato funzionalità DX12 Ultimate su Xbox Series S|X, come VRS, Sampler Feedback Streaming o Mesh Shading?

Non abbiamo utilizzato alcuna funzionalità DX12 Ultimate per questa versione di Deliver Us The Moon.

Come hai migliorato l’immersione in Deliver Us The Moon attraverso i trigger adattivi e l’altoparlante del controller del DualSense?

Esistono diverse meccaniche che utilizzano i trigger adattivi, come la scansione di oggetti o il taglio di pannelli durante il gioco.

Queste funzionalità saranno disponibili anche su PC quando si utilizza il controller?

No, questa versione di Deliver Us The Moon è stata creata appositamente per PlayStation 5 e Xbox Series S|X.

Di recente hai annunciato Deliver Us Mars. Per questo progetto collabori con Frontier Foundry,
Ci puoi dire perché? Sei dotato di un budget maggiore?

Quando abbiamo originariamente lanciato Deliver Us The Moon nel 2018, lo abbiamo fatto in modo indipendente. Con il senno di poi, portare a compimento la nostra ambiziosa visione è qualcosa che inizialmente si è rivelato più difficile da realizzare, ma siamo stati lieti di collaborare con Wired Productions per fornire ai giocatori il gioco che inizialmente ci eravamo prefissati di creare. Abbiamo preso tutto ciò che abbiamo appreso e sviluppato su di esso in Deliver Us Mars, portando quell’ambizione a nuovi livelli attraverso una gamma di nuove meccaniche di gioco, una storia ricca e nuove audaci funzionalità audiovisive che lavorano tutti insieme per creare un’esperienza davvero coinvolgente Esperienza. Frontier Foundry ci ha offerto l’opportunità di aiutare a realizzare queste ambizioni e di avere una quantità impressionante di esperienza come sviluppatori stessi. Non vediamo l’ora che i giocatori vivano insieme il viaggio che abbiamo creato.

Quali sono le principali innovazioni e aggiunte in questo sequel?

Qualcosa che siamo molto entusiasti di introdurre in Deliver Us Mars è l’aggiunta di una meccanica di arrampicata. Volevamo dare ai giocatori un meccanismo per provare il senso di vertigine creato dai nostri paesaggi mozzafiato, aggiungendo più tensione al pericoloso viaggio del protagonista. Abbiamo anche investito nella nostra narrazione, lavorando con un cast immensamente talentuoso in performance completamente in motion capture, che hanno una notevole esperienza di lavoro in televisione, film e giochi. Coinvolgere i giocatori su questo Avremo molto altro da rivelare sugli elementi di gioco nuovi e di ritorno in Deliver Us Mars presto.

Deliver Us Mars sarà un’esperienza più lunga e più profonda?

Dal lancio di Deliver Us The Moon, i giocatori hanno atteso con impazienza il prossimo passo nella nostra storia. Deliver Us Mars porta il nostro viaggio verso nuove audaci vette, con nuove meccaniche di gioco, entusiasmanti progressi tecnici e una storia che porterà i giocatori sulla superficie del Pianeta Rosso e oltre, superando Deliver Us The Moon sia in termini di lunghezza che di ambizione!

Hai menzionato brevemente il “gameplay arricchito”. Puoi spiegare come sarà migliorato?

In Deliver Us The Moon, abbiamo introdotto una serie di meccaniche nei puzzle che i giocatori hanno visto solo una o due volte. Abbiamo adottato un approccio diverso in Deliver Us Mars, intrecciando ogni elemento del puzzle nella narrazione ambientale del gioco. Ciò significa che i giocatori si sentiranno più connessi alla storia attraverso un accenno di familiarità in ogni puzzle, pur essendo sfidati a pensare fuori dagli schemi.

Ci sarà supporto per la visuale in prima persona? E il supporto VR?

Where Deliver Us The Moon è stata una prospettiva di prestito di esperienza sia in prima che in terza persona. Deliver Us Mars si concentrerà maggiormente su un gioco di avventura in terza persona. Non abbiamo notizie da condividere in merito al supporto VR.

Stai usando Unreal Engine 5? Se no, perché?

Eravamo già molto avanti nello sviluppo di Deliver Us Mars quando Unreal Engine 5 è stato ufficialmente rilasciato, quindi mentre siamo naturalmente molto entusiasti delle capacità tecniche di Unreal Engine 5, il nostro obiettivo è stato quello di estrarre quante più prestazioni possibili da Motore irreale 4.

Hai esaminato l’utilizzo della nuovissima API DirectStorage su PC?

Siamo naturalmente molto entusiasti dei nuovissimi sviluppi tecnici, tuttavia in questo momento il nostro obiettivo è completare lo sviluppo di Deliver Us Mars.

Si dice che Deliver Us Mars verrà lanciato presto. Stai mirando a una versione del 2022?

Siamo davvero entusiasti che i giocatori possano vivere la storia artigianale che abbiamo creato. Presto avremo altre notizie da condividere riguardo alla data di lancio di Deliver Us Mars.

Grazie per il tuo tempo.


Leave a Comment